cucciolissimi.org

| Home | I Progetti di Cucciolissimi | Adottami | Segnalati da Voi | SOS ho perso il mio cane | Un nuovo amico a 4zampe! | Parlano di loro | Contattaci |
Sezione nella quale vengono raccolti articoli che riguardano i nostri amici cani e gatti e che trattano argomenti riguardanti l'ecologia e la natura.

L'aspirante volontario della Associazione Fido e Ambiente".

E-mail

nair

La mia esperienza di volontario, anzi dovrei dire di "aspirante volontario"  presso il canile Valle Grande, ex Hotel Cani e Gatti, si può dire conclusasi ieri, quando mi è stata recapitata una raccomandata nella quale "spiace comunicare" che non ho positivamente superato il periodo di prova previsto dal regolamento interno.

Regolamento talmente interno che non avevo mai visto e tanto meno controfirmato!

Un'esperienza che ho iniziato con vero entusiasmo, nel giugno 2010, aderendo all'Associazione ONLUS Fido e Ambiente, le cui finalità statutarie consistono principalmente nella  promozione delle adozioni e del benessere dei cani/ gatti ospitati.

Dei primi giorni di canile, a parte il forte impatto emotivo per i tanti pelosi in gabbia, ricordo la sensazione di essere entrata improvvisamente in un universo parallelo, in una dimensione temporale differente. Un tuffo nel passato, insomma, in un'epoca feudale nella quale tutte le decisioni, persino le più banali come "abbassare il ponte levatoio" per far entrare un adottante o un volontario vengono prese da un unico "referente" interno, che di fatto coordina e gestisce il feudo, decidendo priorità, cure, adozioni dei cani.

All'inizio ho guardato con interesse quasi da studioso questo modello organizzativo: in fondo ogni organizzazione, qual è appunto un'associazione, può scegliere la formula organizzativa più confacente, la democrazia non è un dovere, e vada pure il feudalesimo, ma – come direbbe Woody Allen – "basta che funzioni".

I primi giorni, quando la referente mi urlava in faccia e mi strattonava quando riteneva che io sbagliassi qualcosa, mi sentivo molto recluta stile Richard Gere in "Ufficiale Gentiluomo", e il crudo maresciallo di colore del film aveva temporaneamente preso le sembianze della "referente". J

ADOZIONI

Inizio a pubblicare su internet, con il nulla osta del referente, decine di appelli per l'adozione dei cani ospiti del canile.  I risultati sono entusiasmanti e visibili su questo sito, come anche su www.baubau.eu Cani oggettivamente bellissimi e fino ad allora poco visibili trovano ottime adozioni, e non solo cuccioli, ma anche cani adulti.

Ma i primi nodi vengono al pettine quando, su segnalazione di alcuni adottanti che difficilmente riescono a contattare telefonicamente la "referente", designata dal sopra citato "regolamento interno" unica responsabile per le adozioni, inizio a proporre soluzioni "inaudite", come per esempio di ottemperare a quanto prescritto dalla "Direttiva per il coordinamento delle funzioni amministrative e sanitarie in materia di animali di affezione"  n. 43 del 29 gennaio 2010 della Regione Lazio, Paragrafo E. 2, "Criteri per definire i Protocolli d'adozione (pag. 10), che prima di tutto richiede che venga definito un orario di apertura della struttura nel quale sia consentita la visita degli animali ai fini dell'adozione.

Suggerisco, inoltre, che venga costituito un pool di volontari disposti ad affiancare la referente nella gestione delle adozioni: sia per alleggerire l'oggettivo carico di lavoro della stessa, sia per consentire la visibilità di tanti cani che, conosciuti a fondo da alcuni volontari piuttosto che dalla referente stessa, sono di fatto del tutto privi di visibilità. Mi rendo persino disponibile ad effettuare un periodo di affiancamento presso la struttura del canile comunale più grande della città, consapevole che l'esperienza maturata presso altri canili, aventi un volume di cani e quindi di adozioni sicuramente superiore, poteva essere preziosa per un confronto ed uno scambio di buone pratiche. Inutile dire che la mia proposta cade nel vuoto, come anche quella di istituire un turno di volontari che effettuino il servizio di risposta al telefono per gli aspiranti adottanti. In sostanza, un turno di centralinisti che prendesse con gli adottanti gli appuntamenti per conto della nostra referente su giornate ed orari da lei stessa preventivamente indicati. Cassata pure questa proposta. J

Piano piano, quasi impercettibilmente, comincia a tirare un'altra aria: non mi vengono più inviate foto dei cani da pubblicare, nessun aggiornamento sui cani adottati, gli altri volontari vengono diffidati dall'inviarmi foto dei cani.

L'ACCESSO DEI VOLONTARI

Forte delle mia conoscenza delle leggi statali e regionali in materia, svolgo la mia attività di volontariato sul presupposto che il benessere degli animali in canile è assicurato anche grazie alla presenza di volontari. "Le strutture deputate al mantenimento dei cani, al fine di incentivare le adozioni, devono consentire l'accesso dei volontari (omissis) per b) svolgere attività di sgambamento e socializzazione dei cani". Non lo scrivo io, ma la stessa direttiva 43 del 29 gennaio 2010 della Regione Lazio, Paragrafo E. 2.

Scopro invece, con sorpresa, che gli aspiranti volontari non sono i benvenuti: in più di un caso inspiegabilmente non viene consentita o viene rinviata sine die l'affiliazione di aspiranti volontari. Scopro, inoltre, che probabili nuove frontiere della scienza veterinaria suggeriscono che la presenza dei volontari provoca emozioni talmente forti ai cani da favorire torsioni allo stomaco. In quest'ottica viene pesantemente ridotto l'orario di accesso al canile dello già sparuto gruppo di volontari.

Con un colpo di teatro una settimana fa sono state cambiate le chiavi di accesso al canile, con il duplice intento di estromettere definitivamente chi si accingeva a ricevere la lettera di "mancato superamento della prova", ma soprattutto come atto simbolico per riaffermare la leadership di chi tali chiavi dispensa e la sudditanza di chi, accettando le chiavi, rinnova l' atto si sottomissione. Quasi un atto rituale. Insomma: punirne due per educarne 100! J Chapeau!

IL VOLONTARIO

Ho provato a fare una diagnosi a me stessa, come ideal tipo di volontario presso l'Associazione Fido e Ambiente, e ho trovato una sola definizione riassuntiva del mio stato psicologico. La definizione si può trovare su wikipedia sotto il titolo "mobbing". Ebbene sì, in tutta onestà e serenità tale è stata la mia condizione fino a ieri. La maldicenza del tutto gratuita, le vessazioni verso chiunque avesse un minimo di iniziativa, la convivenza quotidiana con la minaccia più terribile per un volontario: essere separato per sempre dai "suoi" amati cani, rendono il volontario un soggetto debole, al quale viene chiesto quotidianamente un atto di inutile ed acritica sottomissione. E attenzione non è la paura per se stessi che rende deboli: nel caso della sottoscritta, affermata professionalmente e gratificata nella vita privata, sopravvissuta a lutti e malattie anche serie, nulla spaventa sotto il profilo personale. Ciò che rende deboli è appunto il sapere che le sorti di tutti quei cani, le poche prospettive di libertà che hanno, le poche occasioni di uscita in passeggiata, sono legate agli umori di una persona sola.

Una persona alla quale ho sentito dire che non servono tanti volontari, non serve farli uscire in passeggiata: basta entrare nelle gabbie e tastarli uno ad uno per vedere se sono in salute. Perché l'importante, diciamolo, è che vivano il più a lungo possibile, per potersi godere fino in fondo la loro gabbia...

IL FUTURO

Qual è il mio sogno? In verità stanotte non ho dormito molto, pensando ai cani che non avrei mai più rivisto. Ma "I have a dream": prima di tutto veder correre, e per sempre, quei cani, o almeno veder data loro la possibilità di essere conosciuti e visionati.

Sogno che gli altri volontari diano un segno di solidarietà concreto, ma non per me, ma per loro stessi, per quello che potrà succedere loro in qualsiasi momento, e soprattutto per i cani.

Come volontaria sogno che in quel canile venga dato accesso ad un'altra associazione, che dia maggiori garanzie di trasparenza in materia di adozioni e di accesso dei volontari.

Come cittadina e contribuente mi auguro che gli enti locali interessati, ai quali non può essere indifferente la modalità con cui operano le associazioni all'interno di strutture dove sono ospitati cani di proprietà della collettività, si interroghino sull'opportunità di sostituire o affiancare un'altra associazione.

Letizia

Ultimo aggiornamento: Giovedì 03 Marzo 2011 11:21


Cucciolissimi.org - non solo cuccioli



Articoli più recenti:
Articoli meno recenti:

Visto: 5180
 

L'ultimo inserito

SIMBA_3

Menu

Gli ultimi appelli

Simba, Matricola 373/20(17)
Domenica 28 Novembre 2021
SIMBA_3Simba, Matricola 373/20Derivato Pastore Tedesco, di taglia grande e...
Leggi tutto...
Biondo, Matricola 1995/17(15)
Domenica 28 Novembre 2021
BIONDO_1Biondo, Matricola 1995/17Meticcio fulvo e bianco, di taglia media e...
Leggi tutto...
Sid, Matricola 1105/16(16)
Domenica 28 Novembre 2021
SID_1Sid, Matricola 1105/16Derivato lupoide nero focato, di taglia medio...
Leggi tutto...
Rene, dolcissimo cuccioletto(99)
Martedì 23 Novembre 2021
RENE_1Rene' dolcissimo maschietto di circa 2 mesi e mezzo futura tg media...
Leggi tutto...
Elvis, Matricola 149/21(58)
Domenica 21 Novembre 2021
elvis_5Elvis, Matricola 149/21 - Adozione del cuoreDerivato pit bull fulvo...
Leggi tutto...
Frog, Matricola 412/21 (45)
Domenica 21 Novembre 2021
frog_3Frog, Matricola 412/21 - Adozione del cuoreMeticcio nero di taglia ...
Leggi tutto...
Jigen, Matricola 1148/18(46)
Domenica 21 Novembre 2021
Jigen__1Jigen, Matricola 1148/18Pitbull bianco e nero di circa 2 anni, entr...
Leggi tutto...
Glory, Matricola 1403/16(51)
Domenica 21 Novembre 2021
GLORY_4Glory, Matricola 1403/16Derivata cane da pastore nero focata, di ta...
Leggi tutto...

Ci trovi anche su...

Facebook Facebook Group Facebook Page FriendFeed MySpace Twitter

Parlano di loro

Una giornata di beneficienza ...e ci saremo pure noi di Cucciolissimi(1984)
Mercoledì 23 Ottobre 2019
evento_calcio_copy Save the Date! DOMENICA 27 OTTOBRE  ...e ci saremo pure noi di Cuc...
Leggi tutto...
Ironia e simpatia contro l'abbandono degli animali(6588)
Venerdì 08 Luglio 2016
video_abbandono-2 Anche quest’anno NO all'abbandono dei cani (e dei gatti e dei coni...
Leggi tutto...
Osso Di Pelle Di Bufalo.. Un Passatempo Per Fido Nocivo.(11201)
Martedì 12 Gennaio 2016
 Vi chiederete come può una delle cose più popolari che masticano i...
Leggi tutto...
Boccconi avvelenati a Roma: Monteverde, Villa Pamphili e Villa Sciarra(10945)
Martedì 12 Maggio 2015
boRoma, massima allerta: sono stati rinvenuti bocconi avvelenati nell...
Leggi tutto...
Ogni tanto una buona notizia! Grazie alla Marina Militare!!!(10582)
Domenica 01 Febbraio 2015
BRINDISI_1 Negli ultimi giorni di dicembre 2014 siamo stati tutti emotivament...
Leggi tutto...

Ricerca Avanzata

I nostri ospiti

Blaky

Ultimi Commenti

Un nuovo amico a 4zampe!

Nino detto Riccio, Alessandro e Lavinia(2909)
Martedì 23 Giugno 2015
nino_testimonianzaNino è entrato a far parte della nostra famiglia due anni fa portando tanta gioia nella nostra casa! Si è adattato su...
Leggi tutto...
Abramo e Umbertino(4576)
Domenica 07 Ottobre 2012
abramo_adozioneAbramino oggi ha 17 anni, è un cagnolino di taglia piccola, vissuto per anni e anni in un canile in mezzo a cani quat...
Leggi tutto...
Primo, Antonio e Martina(2024)
Mercoledì 16 Dicembre 2015
trippy_testimonianzaSiamo Antonio e Martina. Viviamo in Abruzzo nella provincia dell'Aquila. Agli inizi del 2014 abbiamo adottato Trippy ...
Leggi tutto...
Macarena e Veronica(4482)
Martedì 02 Marzo 2010
macarena_1Ilary, ex-matricula 1163-09...Ora Macarena mia!Macarena ha deciso adottarmi 6 mesi fa e adesso siamo felicissime insi...
Leggi tutto...
Balù ed Emanuela(4336)
Lunedì 20 Dicembre 2010
balu_e_emanuelaHo visto la foto di Balu' poco piu' di un anno fa su internet e ho deciso che era lui che stavo aspettando da un po'!...
Leggi tutto...