cucciolissimi.org

| Home | I Progetti di Cucciolissimi | Adottami | Segnalati da Voi | SOS ho perso il mio cane | Un nuovo amico a 4zampe! | Parlano di loro | Contattaci |
Sezione nella quale vengono raccolti articoli che riguardano i nostri amici cani e gatti e che trattano argomenti riguardanti l'ecologia e la natura.

Il capriolo italico torna in Aspromonte dopo due secoli

E-mail
Reintrodotti nel territorio calabrese 7 esemplari provenienti dalla Toscana.

Dopo circa due secoli torna in Aspromonte, grazie alla volontà dell'Ente Parco, il "capriolo italico".

Lunedì 2 marzo u.s. sono stati rilasciati 7 animali, provenienti dalla Maremma toscana, area nella quale da anni vengono studiate le caratteristiche genetiche delle popolazioni presenti.

La reintroduzione di questi 7 esemplari giunge a conclusione di un lungo iter, che ha preso avvio nel 2003, e rappresenta la seconda fase di un'operazione iniziata nell'autunno 2008 con il rilascio di cinque esemplari. I caprioli introdotti appartengono geneticamente al ceppo "italico", una razza le cui origini sono millenarie, ma oggi in via di estinzione.

<<Il Parco Nazionale dell'Aspromonte ha fortemente voluto questo progetto>> spiega Antonino Morabito, Consigliere dell'Ente <<con la convinzione che questo progetto rappresentasse una occasione non soltanto di arricchimento delle proprie biocenosi, ma anche uno strumento di crescita e confronto culturale con la popolazione locale>>.

<<Tutto è iniziato nel 2003 - spiega Lilia Orlandi, responsabile dell'Area Fauna di Dream Italia, la Società incaricata del Progetto - con uno studio di fattibilità durato due anni, che ha permesso di verificare la sussistenza delle condizioni idonee per affrontare un progetto di reintroduzione, analizzando sia le caratteristiche ambientali del territorio del Parco, sia i potenziali fattori limitanti di diversa natura, quali la presenza di cani vaganti, il pascolo eccessivo, il bracconaggio>>.

La Comunità scientifica nazionale, nelle numerose occasioni di incontro sul tema della conservazione del capriolo italico, ha individuato nel Parco Nazionale dell'Aspromonte, con i suoi 65mila ettari di territorio, un'area prioritaria di intervento. Le uniche zone in Italia in cui sopravvive il capriolo originario italico sono la Tenuta Presidenziale di Castelporziano (Roma), l'Orsomarso (Cs) nel Parco nazionale del Pollino e la Foresta Umbra nel Gargano; si tratta, tuttavia, di aree non in grado di fornire soggetti fondatori a causa delle basse densità e delle difficoltà di prelievo. L'unica area in grado di fornire animali, di recente individuazione, si trova a cavallo tra la provincia di Grosseto e Siena, nella Toscana meridionale. Ed è grazie all'impegno della Provincia di Grosseto ed in particolare dell'Assessore alla caccia Gian Carlo Bastianini, che si è potuto procedere al rilascio di caprioli italici in Aspromonte.

<<Quello dell'Aspromonte>> spiega Sandro Nicoloso, tecnico faunistico di Dream <<è uno dei progetti di reintroduzione più ambiziosi, a causa delle difficoltà tecniche e logistiche che lo caratterizzano. Le lunghe distanze di trasferimento dalle aree di origine a quelle di destinazione sono, per esempio, ritenute particolarmente critiche per la buona riuscita di tutta l'operazione. Per questo motivo, la maggior parte degli animali rilasciati nel primo anno saranno muniti di radiocollare satellitare che consentirà in tempo reale il monitoraggio della sopravvivenza e dell'adattamento al nuovo habitat>>.

<<Il successo della prima sessione di rilascio avvenuta nell'autunno scorso, successo che sicuramente si ripeterà per questa fase di rilascio>> prosegue Antonino Siclari, Responsabile del Progetto per conto dell'Ente Parco, << è in gran parte dovuto all'appoggio della popolazione locale. L'Ente Parco ha, infatti, promosso ed organizzato numerosi momenti di divulgazione e di formazione nei confronti del mondo venatorio e di tutta la comunità aspromontana, consapevole che il loro coinvolgimento avrebbe rappresentato un elemento chiave per la riuscita dell'intero progetto.


Fonte e link all'articolo: www.melitoonline.it

Ultimo aggiornamento: Giovedì 05 Marzo 2009 00:57


Cucciolissimi.org - non solo cuccioli


Visto: 5310
 

L'ultimo inserito

batman_G-2906

Menu

Gli ultimi appelli

Batman e Robin(22)
Giovedì 02 Dicembre 2021
batman_G-2906 BATMAN E ROBIN sono 2 cuccioli deliziosi di 3 mesi e mezzo, trovat...
Leggi tutto...
Zoe lagotta mamma di due cuccioli(15)
Giovedì 02 Dicembre 2021
zoe_a0019ZOE è una cagnolina buonissima di appena 2 anni, socievole e affett...
Leggi tutto...
Peter cucciolo lagotto(21)
Giovedì 02 Dicembre 2021
peterPETER è un cucciolo di circa due mesi, simil lagotto, abbandonato i...
Leggi tutto...
Simba, Matricola 373/20(40)
Domenica 28 Novembre 2021
SIMBA_3Simba, Matricola 373/20Derivato Pastore Tedesco, di taglia grande e...
Leggi tutto...
Biondo, Matricola 1995/17(34)
Domenica 28 Novembre 2021
BIONDO_1Biondo, Matricola 1995/17Meticcio fulvo e bianco, di taglia media e...
Leggi tutto...
Sid, Matricola 1105/16(31)
Domenica 28 Novembre 2021
SID_1Sid, Matricola 1105/16Derivato lupoide nero focato, di taglia medio...
Leggi tutto...
Rene, dolcissimo cuccioletto(125)
Martedì 23 Novembre 2021
RENE_1Rene' dolcissimo maschietto di circa 2 mesi e mezzo futura tg media...
Leggi tutto...
Elvis, Matricola 149/21(71)
Domenica 21 Novembre 2021
elvis_5Elvis, Matricola 149/21 - Adozione del cuoreDerivato pit bull fulvo...
Leggi tutto...

Ci trovi anche su...

Facebook Facebook Group Facebook Page FriendFeed MySpace Twitter

Parlano di loro

Una giornata di beneficienza ...e ci saremo pure noi di Cucciolissimi(1993)
Mercoledì 23 Ottobre 2019
evento_calcio_copy Save the Date! DOMENICA 27 OTTOBRE  ...e ci saremo pure noi di Cuc...
Leggi tutto...
Ironia e simpatia contro l'abbandono degli animali(6598)
Venerdì 08 Luglio 2016
video_abbandono-2 Anche quest’anno NO all'abbandono dei cani (e dei gatti e dei coni...
Leggi tutto...
Osso Di Pelle Di Bufalo.. Un Passatempo Per Fido Nocivo.(11211)
Martedì 12 Gennaio 2016
 Vi chiederete come può una delle cose più popolari che masticano i...
Leggi tutto...
Boccconi avvelenati a Roma: Monteverde, Villa Pamphili e Villa Sciarra(10955)
Martedì 12 Maggio 2015
boRoma, massima allerta: sono stati rinvenuti bocconi avvelenati nell...
Leggi tutto...
Ogni tanto una buona notizia! Grazie alla Marina Militare!!!(10589)
Domenica 01 Febbraio 2015
BRINDISI_1 Negli ultimi giorni di dicembre 2014 siamo stati tutti emotivament...
Leggi tutto...

Ricerca Avanzata

I nostri ospiti

trovata_giustiniana

Ultimi Commenti

Un nuovo amico a 4zampe!

Liz e Lorena(3341)
Mercoledì 11 Gennaio 2012
liz-e-lorenaAvevo perso la mia Lea da un mese dopo quattordici anni di vita insieme ero disperata, i miei figli premevano per un ...
Leggi tutto...
Charlie e Anna(6565)
Venerdì 20 Agosto 2010
charlie_e_anna0Ho trovato charlie su internet mentre ero alla ricerca di un nuovo compagno a seguito della morte del mio cane Nuvola...
Leggi tutto...
Negrotto/Tigrotto e Rossella(2709)
Giovedì 15 Novembre 2012
negrotto_tigrotto_e_rossella1All"inizio di novembre dopo 13 anni è morto il nostro adorato Chicco, si era ammalato di tumore, ed eravamo tutti mol...
Leggi tutto...
Frida e Roberta(4788)
Venerdì 18 Giugno 2010
frida_arrivo_a_novembreUn'amica (sapendomi appassionata della razza) mi ha segnalato una rottweiler in difficoltà al canile di aprilia, ho s...
Leggi tutto...
Ciccia e Silvia,Viola e Stefano(6513)
Venerdì 03 Luglio 2009
cicciaCiccia ora è dimagrita, pesa 21 chili, e nonostante la veneranda età salta e corre come una cucciola. Ama giocare e s...
Leggi tutto...